Skip to content

What’s up with the Clintons?

agosto 13, 2008

Dopo alcune settimane di parziale silenzio stampa e approfittando della vacanza alla Hawaii del senatore afro americano, la coppia presidenziale torna alla ribalta dei media americani che si interrogano sulla reale disponibilità del duo Clinton a fare campagna per l’ex rivale Barack Obama. Per mettere un freno alle voci sempre più insistenti secondo cui la passione tra il senatore dell’Illinois e i Clinton stenterebbe a scoccare, lo staff di Obama ha fatto sapere che Bill terrà un discorso il 27 agosto durante la Convention democratica poco prima della nomina del vice presidente prescelto da Obama mentre Hillary prenderà la parola il giorno prima. La decisone chiaramente non è casuale: l’ex Presidente è stato finora il più tiepido sostenitore di Obama e sembra riluttante a dichiarare che il senatore afro americano sia qualificato a sedere nello Studio Ovale. In una recente intervista all’Abc, che ha fatto storcere il naso agli spin-doctor di Obama, Bill ha definito il candidato alla Casa Bianca come “un bravo politico” e “un uomo intelligente”, un po’ poco per chi dovrebbe incoraggiare la propria fetta di elettorato a votare per il senatore dell’Illinois. Non meno misteriose appaiono le intenzioni di Hillary che in un video girato in California ha proposto di inserire il suo nome nella lista dei candidati che verrà annunciata durante il roll-call, l’appello dei delegati che l’appoggiano, alla Convention di Denver. Si tratta di un gesto simbolico ma che, secondo l’ex first lady, ha lo scopo di rassicurare i suoi sostenitori: “Se le persone sanno che le loro voci verranno ascoltate e le loro opinioni rispettate, noi ne usciremo più forti”, ha detto la Clinton nel raduno a Palo Alto. La senatrice si riferisce alla necessità per i propri fan di ricorrere alla catarsi. E Bill ha ripetuto il concetto “I sostenitori di Hillary devono avere la possibilità di esprimersi”.

La risposta di Obama non si è fatta attendere. “I nostri team stanno lavorando ai dettagli. Ma non penso che ci sia bisogno della catarsi. E’ necessario, invece, che ci sia entusiasmo e energia per attuare quei cambiamenti di cui il nostro Paese ha bisogno”, ha dichiarato alla stampa Obama che ha aggiunto “Ho parlato al telefono con la senatrice Clinton questa settimana. Sarà in Nevada e Florida per aiutarmi nella campagna. Anche lei ritiene che sia fondamnetale lavorare per unire il nostro partito. Penso che la Convention sarà un evento eccitante e non mi pare di intravedere alcun problema all’orizzonte”. In realtà un rischio ci potrebbe essere con i Clinton così poco entusiasti e avari nelle loro dichiarazioni pro Obama: alcuni nello staff del senatore temono che i continui botta e risposta tra i due possano spostare l’attenzione sul concetto cardine attorno a cui ruota l’intera campagna elettorale di Obama, il cambiamento. Da mesi gli organizzatori stanno lavorando duro affinchè la Convention 2008 si contraddistingua da quelle passate e possa passare alla storia come un evento innovativo. Non è da trascurare neanche il movimento dei supporters della Clinton che da alcune settimane si muove dietro le quinte per garantire che durante la Convention l’ex fisrt lady venga onorata nel modo giusto. Il New York Times ricorda che nell’ultimo sondaggio pubblicato, il 70% dei democratici intervistati preferisce  Hillary a Obama e che, ultimamente, il candidato afro americano sta facendo fatica a mantenere quei 5/ 6 punti di vantaggio su John McCain. Per i Clinton, dunque, si apre una fase molto delicata che avrà ripercussioni sulla loro eredità politica a cui non hanno mai smesso di lavorare. In ballo non c’è solo lo spazio che riusciranno a ritagliarsi alla prossima Convention ma soprattutto il ruolo che giocheranno nella politica americana del dopo- elezioni.

 

 

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: