Skip to content

La guerra dentro gli scatti di Platon

settembre 28, 2008

Sul New Yorker di questa settimana è stato pubblicato il portfolio del fotografo inglese Platon sui militari americani. Platon ha 40 anni e vive a New York.

Nell’estate scorsa Platon ha fotografato centinaia di uomini e donne che da lì a poco sarebbero partiti per l’Iraq e l’Afghanistan. Li ha seguiti dall’addestramento fino al rientro a casa che per alcuni voleva dire ricovero in ospedale. Negli ultimi anni molti giovani fotografi, sulle orme dei grandi maestri da Capa a Koudelka passando per Eugene Smith (il mio preferito!) hanno raccontato il dramma della guerra e le sofferenze che ogni reduce si porta silenziosamente dentro: fotografare “il dolore degli altri” è un passaggio quasi obbligatorio nel percorso professionale di un photo-reporter.

Ma per fare questo servizio Platon non è stato né Iraq né in Afghanistan. E’ rimasto negli Usa, tra la California e il Nevada, riuscendo ugualmente a raccontare le storie di alcuni soldati e delle loro famiglie.  

Ecco le foto:

http://www.newyorker.com/online/2008/09/29/slideshow_080929_platon

Annunci
2 commenti leave one →
  1. beryl permalink
    settembre 30, 2008 5:44 am

    Merci pour la découverte. j’aime beaucoup l’homme à la casquette qui aime les libertés civiles !

  2. alessandracardinale permalink
    ottobre 2, 2008 1:45 pm

    J’aime beaucoup le cliché du mariage. Il travaille pour 2 jours avec son équipe pour les imprimer!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: