Skip to content

Passato Piano Paulson con “contentini” e McCain abbandona il Michigan

ottobre 3, 2008

 La Camera dei Rappresentanti ha votato il Piano Paulson con 263 voti a favore e 171 contro. I democratici che hanno detto sì al paino anti-crisi da 700 miliardi di dollari son 172 ( erano stati 140 lunedì), i repubblicani 91 (65 lunedì). La legge è entrata immediatamente in vigore perchè Bush l’ha firmata prima di partire per il fine settiamana per il suo ranch texano di Crawford. Ma non ha convinto Wall Street che ha chiuso in rosso con l’indice Dow Jones a meno 1,5%. Rispetto alla prima versione bocciata lunedì, il piano che è stato varato oggi comprende una serie di contentini (dai fondi per i produttori di frecce di legno per bambini a nuovi sgravi fiscali per l’industria di Hollywood) che portano il piano complessivamente a un costo di 850 miliardi di dollari.

Obama ha trascorso la mattina al telefono per assicurarsi che i colleghi di partito votassero a favore del piano e il pressing del senatore dell’Illinois è riuscito ( ha convinto anche un peso massimo come Jesse Jackson).  A McCain pare sia andata meno bene. A ciò si aggiunge che secondo alcune indiscrezioni il candidato repubblicano pare abbia abbandonato la corsa in Michigan, uno degli Stati indecisi per concentrarsi sull’Ohio, Wisconsin e  Minnesota.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: