Skip to content

L’economia al centro del secondo dibattito

ottobre 8, 2008

L’economia e la crisi dei mutui sono stati gli argomenti principali del secondo dibattito presidenziale di Nashville. I due candidati sono apparsi ingessati a causa delle severe regole previste per il formato “town-hall meeting”. L’unica novità è stata introdotta da McCain che ha proposto una rinegoziazione dei mutui. Qui i passaggi più importanti:

Mutui

McCain: ” Se verrà eletto Presidente degli Usa, prometto agli americani che il governo federale rinegozierà i mutui immobiliari per alleviare il peso sulle spalle dei proprietari di case. E’ la mia proposta non è la proposta del senatore Obama e non è la proposta del Presidente Bush. Io so come riaprare l’economia e lo farò. La crisi dei mutui e’ in buona parte colpa dei democratici del Congresso e di Barack Obama che hanno alsicato operare senza regole le società Fannie Mae e Freddie Mac che sono all’origine di quello che sta accadendo. Io ho sospeso la mia campagna sono andtao a Washington per dare una mano per risolvere la crisi finanziaria.

Obama: “Stiamo vivendo la peggior crisi finanziaria dalla Grande depressione. Questo è il verdetto finale delle fallite politiche economiche degli ultimi otto anni. io non ho mai promosso Fannie Mae e Freddie Mac e il piano di cui parla McCain non è suo , c’è semplicemente saltato su un anno dopo che era stato presentato”.   

Politica estera

McCain: “Barack Obama non capisce la politica estera come ha dimostrato nel caso dell’invasione della Georgia o per la sua idea di attaccare in Pakistan. Se in Iraq avessimo fatto come diceva Obama le nostre truppe sarebbero tornate sconfitte, invece le riporterò vincenti. L’America è la più grande forza per il bene nella storia del mondo e sotto la mia Presidenza si comporterà come tale. Non avremo un’altra guerra fredda con la Russia ma i russi sono una sfida e il comportamento di Mosca è inaccettabile”.

Obama: “Ancora non capisco perchè abbiamo invaso l’Iraq quando i terroristi dell’11/9 si nascondevano altrove. La guerra in Iraq c’è già costata 700 miliardi di dollari e continua a costarci 10 miliardi al mese”.

Priorità

McCain: “Sanità energia educazione sono tre temi fondamentali per il nostro Paese a cui possiamo lavorare insieme con i democratici. Io so come si fa”

Obama: “Come una famiglia dobbiamo darci delle priorità. Quindi al primo posto c’è l’energia, sanità, e l’educazione”

Guarda dibattito sul New York Times:

http://elections.nytimes.com/2008/president/debates/second-presidential-debate.html

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: