Skip to content

I labirinti di Old Delhi

marzo 25, 2009

Esaltata dai poeti indiani del ‘600, Ghulam Mohammed Khan la descrive come ” un giardino dell’eden popolato da esseri umani, un ingresso all’ottavo paradiso”, Chandni Chowk è il cuore della Old Delhi e significa “Piazza illuminata dalla luna”.

Ma poeti seicenteschi a parte, ancora oggi su tutte le guide dalla Lonely Planet a quella del National Geographic, viene descritta come “luogo indimenticabile in cui l’attività religiosa e quella commerciale si amalgamano perfettamente”. In realtà quello che si respira in queste viuzze congestionate dal traffico è un ‘aria da città fantasma. Le case, un tempo abitate e vive, sono state trasformate in magazzini e i bazaar che erano l’anima della vecchia Delhi, non offrono nulla di particolare.

Devo ammettere che ho avuto il timore di non comprendere appieno quel romanticismo di cui molti amici mi avevano parlato dopo aver visitato questa parte della città. Per fortuna mi è venuto in soccorso un passaggio del magnifico libro di William Dalrymple “City of Djinns, a year in Delhi” scritto nel 1993 dove lo scittore inglese parla della grande delusione nel visitare la piazza con i suoi vecchi negozi fatiscenti. “As you sit stranded in a traffic jam, half-choked by rickshaw fumes and the ammonia-stink of the municipal urinals, you see around you a sad vista of collapsing shops fronts and broken balustrades, tatty warehouses roofed with corrugated iron and patched with rusting duckboards“.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: