Skip to content

Paterson snobba Obama

settembre 20, 2009

Diciotto mesi fa venne acclamato come il salvatore della patria dopo l’ennesimo scandalo sessuale che portò l’allora governatore di New York, Eliot Spitzer, alle dimissioni. Ora, stando al New York Times, sarebbe stato Obama a chiedergli di ritirarsi dalla corsa alle elezioni del novembre 2010. David Paterson, attuale governatore afro americano dello stato di New York, sente il suo scranno vacillare; l’impopolarità delle sue decisioni politiche e la sempre più probabile candidatura dell’amatissimo ex sindaco della Grande mela Rudolph Giuliani hanno preoccupato l’inquilino della Casa Bianca che tramite il democratico Gregory Meeks avrebbe fatto pervenire a Paterson l’invito a non presentarsi alle elezioni del prossimo anno. Secondo un sondaggio dell’Università di Quinnipiac, il 58% degli intervistati disapprova loperato d Paterson e il 77% lo ritiene tra i peggiori governatori che lo Stato di New York abbiamai avuto. La risposta del governatore non si è fatta attendere “L’ho già detto più di una volta e lo ribadisco ancora che correrò per la carica di governatore nel 2010”, ha annunciato Paterson senza aggiunger alcun commento al benservito di Obama. In attesa che la situazione si risolva, il Presidente americano ha già pronto l’ eventuale sostituto del governatore: la scelta è caduta sul Procuratore Andrew Cuomo, figlio maggiore di un altro celebre governatore di New York Mario Cuomo.

David%20Paterson%20100

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: