Skip to content

Sono una donna di Joumana Haddad

ottobre 19, 2009

Painting by John Collier titled Lilith, and it dates from 1892. She appears here with a snake, which is intended to visually link her to Satan and his temptation of Eve.

Painting by John Collier titled Lilith, and it dates from 1892. She appears here with a snake, which is intended to visually link her to Satan and his temptation of Eve.

Hanno costruito per me una gabbia affinchè la mia libertà fosse una loro concessione e ringraziassi e obbedissi.

Ma io sono libera prima e dopo di loro,con loro e senza di loro. sono libera nella vittoria e nella sconfitta.

La mia prigione è la mia volontà!

La chiave della prigione è la loro lingua, ma la loro lingua si avvinghia intorno alle dita del mio desiderio e il mio desiderio non riusciranno mai di domare.

Sono una donna. Credono che la mia libertà sia loro proprietà e io glielo lasciare credere

e avvengo.

Joumana Haddad 

p.s. non vedo l’ora di intervistarla!!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: