Skip to content

Gerry Adams rende pubblica la sua storia di abusi

dicembre 20, 2009

Stavo tentando di capire come funzionasse la mia nuova Tv quando vedo sul canale della BBC, Gerry Adams , il leader nordirlandese del Sinn Fein, il movimento indipendentista di matrice repubblicana non potevo credere alle mie orecchie. Adams, ha rivelato che il padre, morto alcuni anni fa, aveva sottoposto membri della sua famiglia, compresi i figli dello stesso Adams, ad abusi psicologici, fisici e anche sessuali.  Il politico nordirlandese ha detto di aver scoperto solo alletà di 50 anni (ora ne ha 61) che il padre, Gerry Adams senior, aveva anche abusato dei suoi bambini.  In unintervista alla Rte News, ripresa dai maggiori network internazionali, Adams ha anche fatto appello al fratello Liam chiedendogli di consegnarsi alle autorità. Liam Adams, infatti, è ricercato dalla polizia con laccusa di aver abusato per parecchi anni della figlia Aine.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. dicembre 19, 2012 6:56 am

    My brother recommended I may like this blog. He was

    once totally right. This publish actually made my day.

    You can not

    imagine simply how so much time I had spent for this
    info! Thanks!

  2. gennaio 17, 2013 4:25 pm

    I have been browsing online more than three hours today,
    yet I never found any interesting article

    like yours. It’s pretty worth enough for me. Personally,
    if all website owners and bloggers made good content as you did, the web will be much more useful than ever before.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: